Iniziative pubbliche, Pubblicazioni | Fondazione Allineare Sanità e Salute
1780
page-template-default,page,page-id-1780,page-child,parent-pageid-4092,bridge-core-2.0.5,ajax_fade,page_not_loaded,,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-19.2.1,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

Iniziative pubbliche / Pubblicazioni

    Position Paper della Rete Sostenibilità e Salute sull’uso di psicofarmaci nei bambini

    Proposte sul tema dell’utilizzo di psicofarmaci in età evolutiva in Italia, in un quadro internazionale di abuso di interventi farmacologici. Possibili strategie preventive per il cosiddetto Deficit di attenzione e iperattività e per una migliore appropriatezza prescrittiva.


    Le diagnosi inutili: contro i check up

    Slide contro i check up, presentate da Alberto Donzelli nella Riunione Annuale dell’Associazione Alessandro Liberati – Network Italiano Cochrane (Milano, 8-11-19)


    Contrastare il conflitti di interesse nella ricerca biomedica

    Slide su strategie progressivamente più incisive per contrastare il conflitti di interesse nella ricerca biomedica (e in Sanità), presentate da Alberto Donzelli nella Giornata nazionale ISDE per la Salute Globale (Genova 21-9-19) e nell’incontro nazionale del Gruppo NoGrazie (Milano, 9-11-19)


    Audizione in Parlamento sulla Sanità Integrativa del SSN

    La Camera dei Deputati ha promosso una serie di Audizioni sulla Sanità Integrativa del SSN. La Fondazione Allineare Sanità e Salute, rappresentata da Alberto Donzelli, è stata audita il 27 febbraio 2019. Di seguito si riporta il pdf delle 35 slide depositate dalla Fondazione e il link al coordinamento, realizzato da un Parlamentare e da lui pubblicato, del video dell’audizione con le prime 28 slide della presentazione (poi il tempo concesso è scaduto).


    Cap. 14 del libro Un nuovo mo(n)do per fare salute. Le proposte della Rete Sostenibilità e Salute.

    Donzelli A. Una riforma strutturale per la sanità: pagare la salute, non la malattia. Allineare le convenienze dei diversi attori all’etica e alla salute della comunità dei cittadini. Cap. 14 del libro Un nuovo mo(n)do per fare salute. Le proposte della Rete Sostenibilità e Salute. Celid 2019, Torino.


    Dialogo su due modi d'intendere la scienza

    La distinzione tra scienza (“quel che pensa la maggioranza degli scienziati” o la cosiddetta “comunità scientifica”) e pseudoscienza (che mette in discussione alcune affermazioni e modi di pensare oggi in voga) non trova fondamento nella filosofia della scienza contemporanea.

    La scienza, libera da interessi e pressioni, potrà risolvere i problemi non con esclusioni a priori da parte degli scienziati numericamente prevalenti in un certo periodo, ma basandosi sulla ricerca osservazionale e sperimentale, fatta da validi metodi d’indagine e analisi, meticolosa raccolta dei risultati e comunicazione libera e trasparente delle conclusioni. Con apertura a rivedere le attuali convinzioni e paradigmi se nuove osservazioni mettono in discussione o ampliano le conoscenze precedenti.

    Ciò trova anche riscontro nell’art. 33 della Costituzione, e implica che un dibattito fondato sull’accettazione del metodo scientifico non può essere soppresso.


    Appello per una scienza al servizio della comunità. La responsabilità della politica

    La Rete Sostenibilità e Salute, a cui afferiscono 28 associazioni che da anni s’impegnano in maniera critica per proteggere, promuovere e tutelare la salute, propone alcuni spunti di riflessione sul modo di intendere la scienza la medicina e il loro rapporto con la politica e la società, in risposta al “patto trasversale per la scienza” proposto da Roberto Burioni.


    La posizione della Fondazione sulla gravissima crisi della Cochrane

    La Fondazione Allineare Sanità e Salute prende posizione, insieme alle 25 Associazioni aderenti alla Rete Sostenibilità e Salute, sulla gravissima crisi che ha attraversato la Cochrane


    Manifesto per la Scienza del Gruppo NoGrazie

    La Fondazione Allineare Sanità e Salute aderisce al Manifesto per la Scienza del Gruppo NoGrazie, che membri della Fondazione hanno contribuito a redigere.


    Risposta della Rete Sostenibilità e Salute a osservazioni sul Sistema Nazionale Linee Guida

    A seguito della pubblicazione da parte della Rete Sostenibilità e Salute (RSS) dei documenti di cui al punto precedente, il Direttore del Centro Nazionale per l’Eccellenza Clinica, deputato alla gestione del Sistema Nazionale Linee Guida, ha sostenuto che gran parte dei correttivi proposti dalla RSS sono già operativi.

    La RSS ha predisposto le risposte di cui ai documenti allegati, ribadendo proprie posizioni e proposte in modo motivato.


    Documenti sul rapporto tra Appropriatezza e Linee Guida

    La Rete Sostenibilità e Salute, cui aderisce questa Fondazione, rende pubblici questi documenti sul tema del rapporto tra Appropriatezza e Linee Guida, tra prove scientifiche, bisogni della singola persona e interessi commerciali. Nell’Allegato la Rete avanza anche alcune proposte alla neo Ministra della Salute sull’attivazione del Sistema Nazionale Linee Guida


    Comunicato Stampa su Sunshine Act

    Comunicato stampa della Rete Sostenibilità e Salute, cui aderisce la nostra Fondazione, a favore del Sunshine Act italiano


    Documento sulla Salute Mentale della Rete Sostenibilità e Salute

    La Rete Sostenibilità e Salute, cui aderiscono 26 Associazioni a livello nazionale, tra cui anche questa Fondazione, ha elaborato e pubblicato questo documento sulla Salute Mentale con il relativo Allegato


    Marker liquorali e PET per diagnosi precoce Alzehimer

    Articolo Dott.ssa Congedo (Comitato Scientifico Fondazione) su marker liquorali e PET nella diagnosi precoce della malattia d’Alzheimer e Commento Dott. Donzelli (Consiglio Direttivo Fondazione)


    08/03/2018 - Fondazione Allineare Sanità e Salute invitata ad aderire alla Campagna DICO32

    La Fondazione Allineare Sanità e Salute è stata invitata ad aderire alla Campagna DICO32 – Salute per tutte e tutti, concordata da gruppi e associazioni nazionali, regionali e locali riunite in Assemblea a Firenze il 20 gennaio per definire una mobilitazione il 7 aprile - Giornata Mondiale della Salute. La nostra Fondazione non ha potuto essere presente. L’Assemblea ha proposto un manifesto della Campagna.

    Pur comprendendo lo spirito e condividendo molte istanze dei promotori, il Consiglio direttivo e la maggioranza del Comitato scientifico di questa Fondazione non possono concordare su alcuni punti chiave del Manifesto.

    Le riserve riguardano anche contraddizioni con le Schede recentemente approvate dalla Rete Sostenibilità e Salute (Proposte di discussione sui programmi per la Sanità), cui la Fondazione ha dato un apporto sostanziale.

    Riteniamo che rendere esplicite alcune osservazioni costruttive e motivate al Manifesto possa far crescere un dibattito più consapevole in un’ampia area in cui si collocano anche molte delle nostre istanze.

    Nel Pdf allegato sono evidenziate (e motivate) le modifiche al Manifesto che ci sono parse indispensabili. Ne abbiamo inviato copia ai promotori di DICO32, con disponibilità a discuterne nel merito in future occasioni, per favorire un dibattito costruttivo su temi comunque importanti per il nostro Servizio Sanitario

    Il Consiglio Direttivo

    Fondazione Allineare Sanità e Salute


    24/1/2018 - Proposte di discussione sui programmi per la Sanità delle forze politiche

    La Rete Sostenibilità e Salute (RSS), composta da 23 Associazioni di professionisti della salute e cittadini, propone un documento condiviso al confronto con singoli partiti e coalizioni, per discutere i relativi programmi per la salute in occasione delle prossime elezioni politiche.

    Sono state predisposte sette schede su questioni ritenute strategiche per la Sanità italiana: conflitti di interesse, eccessi diagnostici e terapeutici, fondi sanitari, vaccini, finanziamento del servizio sanitario nazionale, ticket sanitari, determinanti ambientali, economici e sociali della salute, ciascuna con una premessa e un elenco di proposte.


    12/1/2018 - Una riforma strutturale per la Sanità: pagare la salute, non la malattia - E&P sett-dic 2017 (Donzelli)

    Una riforma strutturale per la Sanità: pagare la salute, non la malattia.
    Allineare le convenienze dei diversi attori all'etica e alla salute della comunità dei cittadini.


    Lettera del 25/6/2014

    Al Ministro della Salute
    Onorevole Beatrice Lorenzin

    Al Presidente del Consiglio dei Ministri
    Dottor Matteo Renzi

    Oggetto: Farmacia dei servizi: riforma strategica o rischio di consumismo sanitario?


    Lettera del 15/4/2014

    Al Presidente del Consiglio dei Ministri
    Dottor Matteo Renzi

    Oggetto: “E tu cosa taglieresti?” Noi siamo in grado di entrare nel merito (un primo esempio)


    Lettera del 14/4/2014

    Spett.le AIFA

    c.c. Ministro della Salute On. Beatrice Lorenzin

    On. Interpellanti: Binetti, Rossi, Gigli, Sberna, Buttiglione, Fitzgerald Nissoli, Piepoli, Gitti, Fauttilli, Molea, Vezzali, Monchiero

    Oggetto: Considerazioni sulla Nota AMD-SID sui nuovi piani terapeutici per le incretine